NON VI LASCIAMO MAI SOLI!

REPERIBILITÀ IMMEDIATA H 24

PRENOTA UNA VISITA

Riempi un breve modulo e sarai presto ricontattato dal nostro staff.

CHIAMA ORA

Assistenza immediata, Diurna, Notturna e Festiva. Reperibilità H24.
english

french

Clinica Veterinaria Pavese

Clinica Veterinaria Pavese

Via Elio Vittorini, 87 – 00144 Roma
Tel 06 5010999
Apertura al pubblico: dal lunedì al sabato
dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 20.00

WHATSAPP 3392836741

di Invia un messaggio per richiedere un appuntamento

Clinica Veterinaria Pavese - come raggiungerci

Via Elio Vittorini, 87 - 00144 Roma

 

Clinica Veterinaria Pavese

Clinica Veterinaria Pavese

Via Elio Vittorini, 87 – 00144 Roma

06 50 10 999 H24

Clinica Veterinaria Pavese – Il Team

DADADA

 

Clinica Veterinaria Pavese si prende cura di:

CANI

 

GATTI

 

Animali-esotici

ANIMALI ESOTICI

 

SERVIZI IN EVIDENZA

Ecografia cucciolo cane

ASSISTENZA AL CONCEPIMENTO

Se decidi per il grande passo, inizierà per voi una gran bella avventura. Siamo a disposizione per supportarvi nella fase del concepimento, durante la gravidanza e dopo il parto.

INFERMIERE A DOMICILIO

Abbiamo potenziato il nostro servizio a domicilio. L’equipe infermieristica lavora in stretta collaborazione con quella medica, così il paziente può essere seguito a casa sua in base al percorso di cura concordato con il proprio Medico Veterinario.

Animali-esotici

DIETOLOGIA

Una buona alimentazione è uno dei modi migliori per evitare una serie di disagi come stitichezza, diarrea, allergie, malattie della pelle, frequenti disturbi di stomaco, alito cattivo, infezioni dell’orecchio, iperattività, ansia e aggressività. La cosa migliore che puoi fare per il tuo cane è seguire la giusta dieta per lui/lei.

Clinica Veterinaria Pavese – I Servizi

FREE PUPPY CLASSES

Se non hai mai avuto un pet noi ti insegnamo a non sbagliare
GRATIS!

A lezione di Pet

 

Clinica Veterinaria Pavese – Il Blog

Leishmaniosi canina

Leishmaniosi canina

Come riconoscerla e prevenirla

La leishmaniosi canina è una malattia grave e contagiosa che può causare molti danni alla salute del cane. Questa infezione è causata da un protozoo chiamato leishmania infantum. I cani possono contrarre la leishmaniosi dalla puntura di pappataci. I pappataci sono insetti simili alle zanzare che colpiscono soprattutto nelle ore serali e notturne. Questi insetti sono molto piccoli e non emettono ronzii, per questo è piuttosto difficile individuarli. Questa infezione è molto grave e non c’è una cura definitiva, per questo è importante individuarla in modo tempestivo e cercare di arginare i danni che può creare all’organismo del cane.

I sintomi della leishmaniosi

I principali sintomi della leishmaniosi sono:

  • dimagrimento
  • perdita dell’appetito
  • vomito
  • diarrea
  • aumento dei linfonodi
  • affaticamento
  • dermatite
  • ulcere cutanee
  • rarefazione del pelo
  • alopecia

È molto importante non sottovalutare mai questi sintomi e rivolgersi sempre al proprio veterinario per un consulto.

La diagnosi della leishmaniosi

Purtroppo, non esiste una cura definitiva per la leishmaniosi ma ci sono solo dei farmaci che ne possono ridurre i sintomi. Per questo motivo è fondamentale la prevenzione e una eventuale diagnosi precoce del problema. Per sapere se il cane è stato infettato dalla leishmaniosi il veterinario eseguirà un test in grado di individuare il protozoo leishmania infectum attraverso un semplice esame del sangue. Se il cane è stato contagiato si potrà studiare una cura per cercare di ridurre i sintomi e limitare i danni. Per la salute e il benessere degli animali la prevenzione rimane sempre la strada migliore da seguire.

Come prevenire la leishmaniosi

Per prevenire il contagio è importante seguire alcune semplici precauzioni:

  • usare antiparassitari specifici
  • far vaccinare il cane
  • evitare di lasciare fuori il cane di notte
  • installare zanzariere a porte e finestre
  • usare repellenti ambientali per gli insetti

Per la scelta dell’antiparassitario più idoneo e per il vaccino contro la leishmaniosi ti consigliamo di rivolgerti al tuo veterinario che saprà darti tutte le informazioni e i consigli di cui hai bisogno.

Bisogna infine specificare che anche se gli esseri umani possono essere contagiati dalla leishmaniosi il contagio non avviene mai tra uomo e cane ma solo se si viene punti da pappataci infetti.

Nelle nostre cliniche veterinarie di Roma per tutto il mese di Febbraio è in promozione il pacchetto di prevenzione che comprende la visita clinica, il test e il vaccino per la leishmaniosi.

Per maggiori informazioni puoi contattarci al numero 06 5010999 o all’indirizzo mail [email protected]

Il team

CVP

Come evitare lo stress dei botti di Capodanno negli animali?

Come evitare lo stress dei botti di Capodanno negli animali?

Il nuovo anno è ormai alle porte ma come evitare lo stress dei botti di Capodanno negli animali? Gli animali hanno un udito molto sviluppato e, rispetto a noi, sono molto più sensibili ai rumori forti.

Per questo motivo l’esplosione dei botti di Capodanno può generare in loro un forte spavento con conseguenze anche gravi per la loro salute.

Gli effetti dei botti di Capodanno sugli animali

Gli effetti dei botti di Capodanno possono essere molto pericolosi non solo per la salute degli animali domestici, ma anche per quelli selvatici e di allevamento.

 Le statistiche purtroppo parlano chiaro e i dati sono veramente spaventosi.

Durante l’ultima notte dell’anno aumentano in modo esponenziale i ricoveri, le fughe, i ferimenti e gli investimenti degli animali esposti al frastuono generato dai botti.

 Il forte rumore, che gli animali percepiscono in maniera più intensa rispetto agli umani, può generare in loro spavento e disorientamento. I sintomi principali dello stress causato dai botti sono:

  • panico
  • salivazione eccessiva
  • tremori
  • perdita dell’orientamento
  • aumento del battito cardiaco

A causa della paura, il loro primo istinto è quello di fuggire e nascondersi rischiando di perdersi o peggio ancora di ferirsi o essere investiti.

Il problema riguarda non solo animali domestici come cani e gatti, ma anche quelli di allevamento o animali selvatici come gli uccelli che popolano le nostre città.

Cosa possiamo fare per proteggere gli animali dai botti?

Vediamo alcuni semplici consigli per far trascorrere ai nostri animali una notte di San Silvestro senza stress e paura:

  • teniamo i nostri animali domestici al sicuro in casa
  • non lasciamoli soli
  • se li facciamo uscire per una passeggiata teniamoli al guinzaglio
  • chiudiamo porte e finestre
  • lasciamo accesa la tv o la radio per coprire il rumore esterno
  • lasciamoli liberi di nascondersi dove si sentono più sicuri
  • non somministriamo farmaci senza il controllo del veterinario
  • in caso di animali cardiopatici o fragili restiamo in contatto con il veterinario
  • valutiamo di trascorrere la notte di San Silvestro lontano dalla città

L’importanza di aderire a campagne di sensibilizzazione

Negli ultimi anni molti comuni stanno emettendo ordinanze che vietano l’uso dei botti durante la notte di Capodanno.

È molto importante aderire e condividere le campagne di sensibilizzazione contro l’uso dei botti di Capodanno per proteggere tutti gli animali da questa pratica inutile e dannosa.

Ogni piccolo gesto conta e può fare la differenza per tante creature indifese e innocenti.

Ci auguriamo che il Nuovo Anno porti maggiore consapevolezza per la tutela dei diritti di tutti gli animali.

Il nostro staff è sempre al tuo fianco per prendersi cura del tuo animale domestico, se hai bisogno di qualche consiglio non esitare a contattarci!

Tanti auguri per un sereno 2023!

Lo staff

CVP

Come prendersi cura degli animali esotici

Come prendersi cura degli animali esotici

Come prendersi cura degli animali esotici è una domanda che bisogna porsi prima di accogliere in casa un animale domestico non convenzionale. Quando si parla di animali esotici c’è ancora un po’ di confusione e mancanza di consapevolezza. Per questo motivo è importante conoscere questo tipo di animali prima di decidere di accoglierne uno in casa.

Quali sono gli animali esotici?

Gli animali esotici o non convenzionali sono quegli animali domestici diversi dal gatto e dal cane. La lista comprende diverse specie, vediamo quali sono le principali:

  • uccelli come ad esempio i pappagalli
  • piccoli roditori come criceti e cincillà
  • conigli e furetti
  • anfibi
  • pesci
  • rettili

Cosa sapere prima di acquistare un animale esotico

Quando si decide di accogliere in casa un animale domestico bisogna avere la consapevolezza di dover prendersi cura di una creatura vivente che dovrà essere nutrita, curata e protetta nel miglior modo possibile. Quando parliamo di animali esotici dobbiamo avere qualche attenzione in più. Per prima cosa bisogna rivolgersi solo a rivenditori seri che siano in grado di dimostrare la provenienza dell’animale. La legge sull’importazione e detenzione degli animali esotici si è molto irrigidita di recente proprio per eliminare l’orribile pratica del traffico di animali. Per questo motivo è importante sapere se si può accogliere in casa una certa specie e bisogna avere la garanzia della sua provenienza legale. Un animale esotico ha esigenze particolari relative all’alimentazione, all’ambiente e alla cura. Per queste ragioni è importante informarsi prima, e decidere con consapevolezza se ci si può realmente prendere cura nel modo giusto di un certo tipo di animale.

Come preparare la casa e la famiglia all’arrivo di un animale esotico

Prima di accogliere un animale esotico è importante preparare con cura sia la casa che la famiglia. L’animale dovrà ritrovare un ambiente idoneo alle esigenze della specie. L’alimentazione è un altro elemento importante. Ogni specie ha le sue esigenze nutrizionali ed è essenziale rispettarle al meglio. Accogliere un animale in famiglia è un momento bellissimo e pieno di gioia. Tuttavia, è fondamentale che ogni membro sia consapevole e sappia prendersi cura del nuovo arrivato nel migliore dei modi rispettando la sua natura e le sue esigenze.

Il veterinario specializzato in animali esotici

Un animale domestico non convenzionale ha bisogno di cure mediche particolari, per questa ragione è fondamentale rivolgersi a un veterinario specializzato in animali esotici. Il tuo Medico Veterinario esperto in animali esotici saprà darti tutte le informazioni circa la cura e l’alimentazione più adatta. A volte questi animali vengono scelti per la loro bellezza o peggio ancora per moda o status symbol, in verità sono creature delicate con esigenze particolari che devono spesso adattarsi a un ambiente non adeguato alla loro specie. Per tutte queste ragioni bisogna affrontare questa scelta con maggiore consapevolezza affidandosi ai consigli di veterinari competenti in materia.

Se hai un animale esotico e hai bisogno di informazioni sulla sua cura e sulla sua salute puoi contattarci al numero +39 339 570 5640 o scrivici all’indirizzo [email protected]

RICHIEDI VISITA

Riempi un breve modulo e sarai presto ricontattato dal nostro staff.

CHIAMA ORA

Assistenza immediata, Diurna, Notturna e Festiva. Reperibilità H24.
english

french

Clinica Veterinaria Pavese

Clinica Veterinaria Pavese

Via Elio Vittorini, 87 – 00144 Roma
Tel 06 5010999
Apertura al pubblico: dal lunedì al sabato
dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 20.00