State pensando di trascorrere le vacanze all’estero con il tuo pet?

Come promesso amici, ecco alcune info utili nel caso abbiate deciso di non rimanere in Italia ma trascorrere le vostre prossime vacanze all’estero‚Ķ

Potete recarvi con il vostro animale da compagnia in un altro paese dell’UE o da un paese non UE verso un paese dell’UE, a condizione che l’animale:

  • abbia un microchip o tatuaggio chiaramente leggibile se applicato prima del 3 luglio 2011
  • sia stato vaccinati contro la rabbia
  • abbia subito un trattamento contro la tenia Echinococcus multilocularis, se la zona di destinazione fa parte di quelle non affette da tale tenia (Finlandia, Irlanda, Malta, Norvegia e Irlanda del Nord)
  • abbia un passaporto europeo per animali da compagnia in corso di validit√†: se si viaggia da un paese dell’UE o dall’Irlanda del Nord verso un altro paese dell’UE o verso l’Irlanda del Nord, o un certificato sanitario dell’UE, se si viaggia verso un paese terzo

Per maggiori informazioni puoi cliccare qui

E ora potete preparare le valigie e organizzare il tuo prossimo viaggio all’estero con il tuo pet!

Lo staff

CVP